Il poeta Pascarella e i Carbonari

Il poeta Pascarella e i Carbonari

Storia nostra è l’opera incompiuta di Cesare Pascarella (1858-1940): dei 350 sonetti previsti il poeta ne portò a termine 267, pubblicati postumi nel 1941. L’intento era di comporre un vasto poema sulla storia d’Italia (Storia nostra, appunto) dalla fondazione di Roma all’unità. L’episodio che qui viene presentato e letto da Carlo Colognese riguarda la vicenda dei giovani carbonari Targhini e Montanari, messi a morte in nome del Papa re a Roma in Piazza del Popolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *