Una ricerca storica e documentale abile, paziente e appassionata effettuata da Rita Gatta ha permesso alla stessa insegnante e artista rocchigiana di ritrovare in modo preciso ed esauriente lo sfondo prospettico dei grandi fatti dell’epoca dell’Italia preunitaria intrecciato ai quadri della vita quotidiana vissuti a Rocca Di Papa in quel primo “ottocento”.

Rita Gatta struttura il lavoro che sentiremo trasfuso nel podcast, utilizzando il collegamento fra le comuni vicende paesane e la vita di personaggi storici importanti come Massimo D’Azeglio e lo stesso dottor Montanari, medico chirurgo condotto a Rocca Di Papa e al tempo stesso figura di rilievo della carboneria italiana e romana.

Nei dialoghi che ascolteremo ci guiderà il contrappunto perenne ma sempre divertente e vivo tra l’allusione alla grande storia che vive la speranza di grandi cambiamenti, di cui quel tempo pre – risorgimentale era completamente impregnato, e la cronaca che invece nei fatti quotidiani proponeva, come propone sempre, il daffare dei poveri cittadini con l’aumento delle tariffe fiscali e il rincaro di merci e servizi.

I dialoghi creati da Rita Gatta per spiegare il tutto sono costruiti riprendendo in pieno la cultura popolare dell’ epoca e proposti, quindi, in una lingua rocchigiana tanto impeccabile quanto interessante, da seguire in molti tratti anche per lo spasso che se ne può trovare nelle inflessioni e nei pittoreschi modi di dire.

Introduzione di Filippo Roncaccia – Testo e voce di Rita Gatta

Musica: Domenico Cimarosa, Concerto per oboe in Do Minore – Solista Arthur Benjamin

Nell’immagine: il cardinale Segretario di Stato Agostino Rivarola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *