Podcast: Genius Loci

Ventisette secoli di cucina

Con le pagine dell’ Arlecchino gastronomico di Andrea Cantaluppi (Edizioni Edilazio) che qui vengono presentate si va alla ricerca del “filo rosso” che ricollega le usanze culinarie della Roma di oggi a quelle della città antica fondata sulle stesse rive del Tevere ventisette secoli fa, secondo la tradizione. Più che sulle ricette – che non…

Leggi tutto

Andrea Cantaluppi e i segreti della cucina romanesca

Un viaggiatore curioso e divertito, l’ esperto gastronomo Andrea Cantaluppi, fa da tramite tra la cucina di Firmina, cuoca del quinto-quarto al Testaccio dei primi del Novecento, e il Gianicolo dove giovani trasteverini si opposero invano alle forze franco-papaline ma dove tempo dopo altri giovani difesero invece vittoriosamente il proprio lavoro e i destini del celebre Meo Patacca.

Leggi tutto

Alessandro Gentilini: pensieri monelli in grottaferratese

Alessandro Gentilini è un grottaferratese della parte alta; profondità di ragionamento e innata ironia, gli consentono di interpretare al meglio il significato di quello che comunemente si chiama “Genius loci” e cioè, tradotto per sommi capi, lo spirito del luogo. In questo episodio ci propone due suoi brani scritti in dialetto. ll primo, “L’incrociu dei…

Leggi tutto

Luigino, un rocchigiano sul fronte greco

Da tragedia familiare, qual è la perdita di un figlio in guerra, a dramma vissuto come tale da un’ intera comunità: questo il percorso seguito da Rita Gatta nelle trecento pagine del suo libro “Cara mamma, caro papà – Lettere dall’ Albania nel 1940”, Edizioni Controluce. La ricca documentazione che nel volume fa da contrappunto…

Leggi tutto

Jean-Claude Izzo e la felicità mediterranea

Nelle pagine scelte da Enrico Tullio Pizzicannella, la scrittura di Jean-Claude Izzo, così gradevole all’ascolto, semplice e allo stesso tempo intelligente, risulta piena di richiami a luoghi, gesti, sapori e profumi di tutto il Mediterraneo. Egli descrive Marsiglia come se fosse il luogo riassuntivo di tutti i luoghi da cui, all’interno del bacino di questo…

Leggi tutto

Piccole Patrie: l’ impronta delle Apuane – Podcast

Il terzo episodio tratto dal manoscritto “Storie del mio paese” ci riporta all’elemento – essenziale in ogni scrittura creativa – dell’onestà dell’autore. Non fosse bastato nei due episodi precedenti, Giovanni Pellegrini ribadisce qui in piena innocenza quest’elemento che innerva i fondamenti dell’attività di chi scrive. Nell’onesta e schietta ricerca di sé stesso lo scrittore creativo,…

Leggi tutto

Piccole Patrie: Rocca di Papa e il Dottor Montanari, carbonaro

Una ricerca storica e documentale abile, paziente e appassionata effettuata da Rita Gatta ha permesso alla stessa insegnante e artista rocchigiana di ritrovare in modo preciso ed esauriente lo sfondo prospettico dei grandi fatti dell’epoca dell’Italia preunitaria intrecciato ai quadri della vita quotidiana vissuti a Rocca Di Papa in quel primo “ottocento”. Rita Gatta struttura…

Leggi tutto

Piccole Patrie: Totò, amore napoletano

Antonio De Curtis: il grande Totò. La sua fama di comico lo ha consegnato al grande pubblico di molte generazioni come l’interprete geniale di una napoletanità divenuta simbolo di un paese intero: l’Italia e gli italiani, un popolo che si arrangia, che è sempre sull’orlo della miseria e della nobiltà, della fame e dell’arte di…

Leggi tutto

Piccole Patrie: “Svringuli svranguli” a Rocca di Papa

Rita Gatta compone poesie in dialetto non per rifugiarsi in un sentimento vanamente nostalgico verso il passato. I lavori di Rita servono a riportare in luce la voce genuina di luoghi e sentimenti; per porli al confronto con i linguaggi nuovi sorti o importati a Rocca Di Papa e più in generale nei Castelli Romani….

Leggi tutto

Piccole Patrie: le Apuane, fra colline e montagne

Continua il viaggio in terra toscana, la sua terra, di Giovanni Pellegrini. In questa seconda puntata, l’ Autore rievoca usanze della sua piccola patria, una fetta delle Alpi Apuane, con una testimonianza fra il candido e il salace, sincera e a tratti commossa. E’ il ricordo di una austera comunità fortemente legata da vincoli familiari…

Leggi tutto